fbpx

Esempi di brochure: ecco i migliori

esempi brochure

Quando si deve creare una brochure, si può entrare in confusione in quanto non sempre si sa come realizzarla o quale sia il metodo migliore per creare un opuscolo idoneo alla propria attività, al proprio scopo pubblicitario o aziendale. Per riuscire a chiarire il dubbio è possibile scegliere di visualizzare degli esempi di brochure differenti tra loro, in questo modo guardando le migliori, quelle che hanno già riscontrato successo, si può creare il proprio pieghevole con i giusti elementi e con una linea guida ottimale. Esistono diversi esempi di brochure in rete, per cercarli basta andare su alcuni siti o attraverso le immagini di Google e scovare le idee più innovative nel campo delle brochure alle quali ispirarsi.

Brochure aziendale modelli

Diversi sono i modelli per le brochure aziendali e si possono trovare anche attraverso gli elaboratori di testo come Word e OpenOffice, oppure si può scegliere di optare per i programmi che si trovano direttamente online. Le brochure aziendali in ogni caso devono essere realizzate tenendo ben a mente alcuni parametri specifici, tra questi sicuramente devono avere il logo dell’azienda sulla prima facciata della brochure e anche sull’ultima pagina, quella posteriore.

Oltre al logo, devono essere inserite anche delle immagini che possano essere esplicative e soprattutto riportare al meglio il messaggio aziendale. Una volta posizionate le immagini in modo ottimale all’interno della brochure, sarà necessario procedere alla scrittura del testo. I modelli in questo caso non ti possono aiutare, il testo infatti essendo molto personale, dev’essere studiato nei termini di comunicazione aziendale e dare il giusto messaggio a chi andrà a leggere la brochure.

Esempio di brochure turistica

Le brochure turistiche sono tra le più utilizzate. Per creare una brochure turistica ci si può affidare agli esempi che si trovano online o a quelli offerti da elaboratori di testo come Word. La brochure turistica si presenta con una struttura lineare volta a rappresentare al meglio la bellezza della location che si va a rappresentare.

Quindi in questo caso sono molto importanti le immagini e la grafica che si sceglie di utilizzare, scegliere le foto migliori e quelle più esplicative per rappresentare al meglio la meta che vuoi pubblicizzare. Molto utile, nel campo turistico anche una mappa con le principali attrazioni da vedere, questa la si può porre sull’ultima pagina, quella posteriore della brochure. La brochure turistica infine, al suo interno offre tutte le informazioni necessarie al turista per girare in città e per scoprirla nel migliore dei modi.