Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/blog.artigraficheciverchia.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/blog.artigraficheciverchia.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/blog.artigraficheciverchia.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288
Come applicare la carta da parati senza commettere errori - Arti Grafiche Civerchia

Come applicare la carta da parati senza commettere errori

Come applicare carta da parati

Quando si ama il fai da te, una guida su come applicare la carta da parati risulta essere sempre molto utile. Del resto, questo elemento decorativo permette di andare a cambiare l’aspetto di una stanza in maniera semplice e tutto sommato veloce. Quello che conta è sapere come fare per allestire la carta da parati scelta, in modo tale da non commettere errori e compromettere il risultato finale.

Si trovano in commercio diversi tipi di carta da parati e, pertanto, anche differenti tipi di applicazioni. La prima cosa da fare, quindi, è quella di capire quale acquistare in base all’utilizzo che se ne vuole fare.

Grazie alla carta da parati si possono andare a rivestire intere pareti, nicchie, pilastri e così via. Si ha la possibilità di personalizzare gli spazi come meglio si crede ed è per questo che, da qualche anno a questa parte, questo elemento decorativo viene sempre più utilizzato nelle case degli italiani.

L’applicazione della carta da parati non è difficile e con un po’ di attenzione e di manualità si potranno ottenere degli ottimi risultati. 

Come applicare la carta da parati adesiva

La posa della carta da parati adesiva può sembrare decisamente semplice. Questa è, del resto, la tipologia più diffusa e quella più acquistata. Disponibile in tantissime varianti, viene proposta da una miriade di brand differenti. Tuttavia, il processo per applicarla è sempre il medesimo.

Si devono, però, prendere degli accorgimenti. Sebbene si tratti di un materiale che può essere attaccato sulle pareti senza bisogno di chiamare degli operai specializzati, si deve prestare attenzione a farlo nel modo corretto. Il risultato, altrimenti, potrebbe non essere gradevole. 

Il primo consiglio è quello di acquistare solo carta da parati adesiva di qualità, in modo tale da ottenere un bel risultato. In commercio ce ne sono di vari tipi e, al momento, uno dei più gettonati è quello in 3D. In questo caso, la carta da parati viene scelta per riprodurre l’effetto del marmo o della pietra ad esempio. 

Per quel che concerne l’applicazione in senso stretto, si deve fare attenzione a non creare bolle d’aria. Ecco, quindi, che si consiglia di fare le cose con calma, specialmente se è la prima volta che si procede con l’applicazione di una carta da parati adesiva. Il rischio, altrimenti, è quello di dover gettare il prodotto o ottenere un risultato non conforme a quello desiderato. 

Si consiglia, quindi, di munirsi di una spatola da stucco e tanta, tanta pazienza. Ove necessario, è importante richiedere la supervisione di una seconda persona in grado di osservare se si sta attaccando la carta in maniera corretta e non storta. 

Applicare la carta da parati su legno

Se si vuole applicare la carta da parati sul legno si deve sapere come procedere. Sebbene nella maggior parte dei casi questo elemento decorativo viene applicato sui muri, di dimensioni differenti, è possibile farlo anche su altri tipi di materiale. Il legno è tra questi.

Un’idea molto cool, ad esempio, è quella di andare a rivestire il proprio armadio con la carta da parati, così da rimetterlo a nuovo senza necessità di comprarne un altro. Come fare? Innanzitutto si dovrà scegliere la carta da parati da applicare e si dovrà acquistare l’apposita colla per legno. Servirà anche una pennellessa per poter portare a termine il lavoro. 

Il primo step è quello di misurare l’armadio da rivestire. Poi si dovranno tagliare dei pezzi di carta da parati così da ottenere le coperture laterali, quelle per le ante e così via. La posa, poi, avviene come quella sulle pareti. Si procede con lo spennellare con pennellessa e colla il legno e poi con l’attaccare la carta.  

Come applicare la carta da parati 3D

Come detto, la carta da parati 3D è una di quelle che vanno per la maggiore in questo momento. Con essa si possono simulare altri materiali ed è proprio questo il motivo per il quale viene sempre più venduta. Come si applica? Come tutte le altre, facendo attenzione a posarla dritta e, soprattutto, senza bolle d’aria.


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/blog.artigraficheciverchia.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288